Locazioni turistiche

Locazioni turistiche

Ufficio: Ufficio Turismo - Sportello Imposta di Soggiorno
Referente: Piera Ballabio
Responsabile: Vincenzo Massaro
Indirizzo: Via Togliatti, 45 - 50032 Borgo San Lorenzo (FI)
Tel: 055 84527185/6
Fax: 055 8456288
E-mail: impostadisoggiorno@uc-mugello.fi.it
Orario di apertura: dal lunedì al venerdì 9,00 -13,00 | martedì e giovedì anche 14,30 - 17,00

Descrizione

Sono locazioni turistiche gli immobili o porzioni di essi concessi per finalità turistiche come disciplinate dall’articolo 53 del decreto legislativo 23 maggio 2011 n. 79, regolati dalle disposizioni del codice civile in tema di locazione, sotto i 30 pernottamenti consecutivi e senza fornitura di servizi accessori e complementari tipici delle strutture ricettive.

Gli immobili destinati a questa attività devono possedere:

  1. i requisiti strutturali e igienico-sanitari previsti per le case di civile abitazione;
  2. le condizioni di sicurezza e salubrità degli edifici e degli impianti negli stessi installati ai sensi della normativa vigente.

 

Non costituisce locazione a fini turistici l’offerta di alloggio senza corrispettivo monetario, in cambio della fruizione dell’alloggio nella disponibilità dell’ospitato, nell’ambito dell’economia della condivisione (sharing economy).

Modalità di richiesta

Dal 1 marzo 2019 la Regione Toscana ha reso obbligatoria la comunicazione di inizio attività, entro 30 giorni dalla stipula del primo contratto di locazione (delibere di Giunta regionale 1267 e 1462 del 2018), anche nel caso di gestione in forma indiretta (ad es. tramite un'agenzia immobiliare).
La modalità di comunicazione è da effettuarsi in via telematica al link:

http://servizi.toscana.it/?tema=turismo

Al locatore è richiesto di comunicare informazioni relative all'attività svolta, quali, ad esempio:

  • dati identificativi dell'immobile ( ubicazione, foglio/particella/subalterno catastale...);
  • periodo durante il quale si intende locare l'alloggio;
  • numero delle camere e dei posti letto disponibili;
  • siti web dove viene pubblicizzato l'alloggio;
  • l'eventuale forma imprenditoriale di esercizio dell'attività.

La comunicazione riguarda ogni singolo alloggio locato: ad ogni alloggio viene attribuito uno specifico codice identificativo. Il portale invierà automaticamente copia della dichiarazione al Comune ove è ubicato l'immobile e all'Unione Montana dei Comuni del Mugello per i relativi adempimenti.
Per cui se, ad esempio, il locatore dispone di 2 alloggi locati per finalità turistiche - siano essi ubicati nello stesso Comune o in due Comuni differenti - deve effettuare 2 comunicazioni.

Solo se si rendono necessarie integrazioni o variazioni della comunicazione effettuata (ad esempio. l'alloggio è stato venduto, oppure per scelta del proprietario non viene più utilizzato per la locazione turistica), occorre che esse siano comunicate entro 30 giorni dal verificarsi del relativo evento.

Link ai dettagli  forniti dalla Regione Toscana: http://www.regione.toscana.it/-/comunicazione-locazioni-turistiche

Informazioni

Adempimenti ad attività avviata

  • E' obbligatorio inviare telematicamente alla Questura, entro 24 ore dall’arrivo, le schede di identificazione e notifica degli alloggiati con le generalità degli ospiti. La trasmissione dovrà avvenire esclusivamente in forma telematica tramite l’apposito portale. Per ottenere le credenziali di accesso, sarà necessario inoltrare istanza all’URP della Questura ( via Zara n.2 a Firenze tel. 055 4977602/603,  urp.fi@poliziadistato.it -  dal lunedì al venerdì 9.30-13), che provvederà entro 15 giorni ad invitare gli interessati al ritiro delle credenziali. Tutte le informazioni, i moduli per la richiesta (“modulo privati”) e i dettagli al link: Alloggiati Web
  • E' obbligatorio trasmettere ogni mese i dati sugli arrivi e sulle partenze degli ospiti nella propria struttura all'Ufficio Statistica della Città Metropolitana di Firenze ( tel. 055 2760025, 055 2760656, 055 2760868, 055 2760671, statistica@cittametropolitana.fi.it  - dal lunedì al venerdì  9-13; lunedì e giovedì anche 15-17). N.B:Allo stato attuale, questo adempimento è sospeso, a causa di motivi tecnici. Quando sarà risolto, sarà Città Metropolitana ad inviare i necessari codici ISTAT alle locazioni che avranno effettuato la comunicazione di inizio attività. Aggiornamenti e dettagli al link: Città Metropolitana di Firenze
  • Sono obbligatori la riscossione e il versamento dell’IMPOSTA DI SOGGIORNO all'Unione Montana dei Comuni del Mugello, che dal 1 maggio 2019 è stata applicata anche a queste forme di locazione nei Comuni di Barberino di Mugello, Borgo San Lorenzo, Dicomano, Firenzuola, Marradi, Palazzuolo sul Senio, Scarperia e San Piero, Vicchio. Il gestore dovrà quindi riscuotere dai propri clienti l'importo di €1,50 per i primi 6 pernottamenti consecutivi (esenti sotto i 14 anni, residenti in Mugello, disabili e accompagnatori...), rilasciando una semplice ricevuta nominativa o inserendo l'importo nella fattura fuori campo Iva. Il versamento dovrà essere effettuato trimestralmente. Regolamento, modulistica, modalità di versamento e rendicontazione, informativa da fornire ai clienti, tutte le esenzioni alla scheda collegata: Imposta di Soggiorno
  • E' obbligatoria la presentazione del conto della gestione entro il 30 gennaio di ogni anno: i gestori delle locazioni, in quanto incaricati di “maneggio” di denaro pubblico, sono qualificati come agenti contabili e, pertanto, soggetti alla giurisdizione della Corte dei Conti secondo le norme e le procedure delle leggi vigenti. Informazioni alla scheda collegata: Conto di gestione

Normativa di riferimento

  • L.R. 20 Dicembre 2016, n. 86 , Testo unico del sistema turistico regionale.
  • L.R. 18 maggio 2018, n. 24 Disposizioni in materia di sistema organizzativo del turismo, strutture ricettive, locazioni e professioni turistiche. Modifiche alla L.R. 86/2016.
  • D.P.G.R. 7 agosto 2018, n. 47/R “Regolamento di attuazione della legge regionale 20 dicembre 2016, n. 86 (Testo Unico del sistema turistico regionale).
  • Regolamento per l’istituzione dell’Imposta di Soggiorno nell’Unione Montana dei Comuni del Mugello, approvato con Delibera di Consiglio dell'Unione Montana dei Comuni del Mugello, n. 14 del 22/05/2012, integrato e modificato con Delibera di Consiglio n. 32 del 27/11/2015, integrato e modificato con Delibera di Consiglio n.3 del 19/03/2019 in vigore dal 1 maggio 2019.

FEEDBACK

 

Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *