Due sensori radar per controllare livello Sieve

Pubblicato Venerdì, 07 Giugno 2019
Data di scadenza Venerdì, 07 Giugno 2019

Su ponte Sp 42 e ponte Sagginale, allertano sala Protezione civile in emergenza maltempo

 

Sieve più controllata con i due radar installati rispettivamente sul ponte sulla Sp 42 e sul ponte di Annibale a Sagginale nel comune di Borgo San Lorenzo. Un investimento di circa 30.000 euro da parte dell'Unione dei Comuni del Mugello in tema di Protezione civile destinato alla prevenzione del rischio idraulico per gli abitati e le infrastrutture poste lungo il corso del fiume. Il sensore installato sui due ponti monitora il livello idrometrico del fiume e rileva in tempo reale eventuali anomalie o criticità trasmettendo automaticamente la segnalazione d'allerta alla centrale operativa di Protezione civile.
Nella frazione di Sagginale, inoltre, si è recentemente concluso l'intervento di mitigazione del rischio idraulico, partito in primavera. Un intervento prioritario per la sicurezza idraulica del centro abitato sagginalese - investimento di 185.000 euro -, richiesto dal Comune e reso possibile dalla collaborazione tra l'Ufficio Bonifica dell'Unione Comuni Mugello ed il Consorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno. Nello specifico, la sezione fluviale del torrente Corolla è stata allargata, il vecchio ponte lì vicino è stato demolito e ne è stato realizzato uno nuovo in modo da non ostacolare il deflusso delle acque in caso di piena, ed è stata ripristinata la palificata esistente a protezione della sponda sinistra del torrente, tra il nuovo ponte e la Sieve. Infine sono state posizionate valvole antireflusso in corrispondenza della confluenza di alcuni fossi, al fine di limitare gli effetti delle piene.

Ultimo aggiornamento: Lun, 24/06/2019 - 10:43