La biblioteca 'entra' nello smartphone: cerchi e prendi il libro con l'app

Scaricabile dal 14 gennaio SDIMM-App, oltre 250.000 libri a portata di clic

 

Cercare un libro da leggere tra gli oltre 250.000 presenti nelle 14 biblioteche comunali del Mugello e della Valdisieve? Niente di più facile... Con “SDIMM-App” la biblioteca è in tasca. Dal 14 gennaio sarà scaricabile gratuitamente da App Store di Apple e da Google Play la nuova app del Sistema Documentario Integrato Mugello e Montagna Fiorentina, sviluppata da Nexus IT in collaborazione con H&T.
Insomma, le 14 biblioteche comunali del territorio, con tutto il patrimonio librario, “entrano” nello smartphone e in pochi secondi si può cercare un libro, leggerne la scheda, sapere in quali biblioteche è disponibile e, infine, prenotarlo. Pochi clic, senza cercare tra gli scaffali. E il ritiro si fa direttamente presso la propria biblioteca.
“Con questa app la biblioteca è sempre 'aperta' e a portata di mano, sul proprio smartphone o tablet - sottolineano il presidente e l'assessore alla Cultura dell'Unione dei Comuni Paolo Omoboni e Giampiero Mongatti -. Siamo i primi ad attivare una app come questa nell'area metropolitana - aggiungono -, un investimento in innovazione e tecnologia per ampliare la fruibilità delle biblioteche e promuovere la lettura, la cultura”. Un ulteriore servizio a disposizione di tutti i cittadini, lettori e utenti delle biblioteche locali, che per le ricerche “fai da te” e altre informazioni possono consultare Openweb, il portale del sistema, consultabile dal computer.
Con la nuova app è possibile fare una ricerca bibliografica sul catalogo collettivo, verificare la disponibilità delle pubblicazioni, ricercare il libro di interesse e visualizzarne la scheda (e un abstract se disponibile) con la biblioteca che lo possiede. Ed è possibile anche la prenotazione on line.
Il funziomamento è piuttosto semplice. Aprendo SDIMM-App, e facendo il login con le credenziali ricevute in biblioteca, si riesce a sfruttare tutte le funzionalità dedicate (in alternativa si può comunque fare una semplice ricerca nei cataloghi delle biblioteche o consultare la mappa). Al centro della pagina due bottoni consentono di accedere alla 'Ricerca avanzata' oppure alla 'Mappa delle biblioteche del Sistema'. La ricerca è molto semplice: basta immettere uno o più termini nella barra di ricerca Google-like oppure usare i campi Autore, Titolo, codice ISBN. Toccando ad esempio la copertina di un libro, appare la scheda completa con tutte le informazioni bibliografiche e un breve abstract. Dalla scheda, toccando il bottone “Lo trovi in” si visualizza l'elenco delle biblioteche che possiedono il volume desiderato, selezionandone una si accede alla pagina info con recapiti telefonici, geolocalizzazione, sito web e mail. E se il libro è presente nella biblioteca in cui si è iscritti si potrà anche richiedere il prestito on line.
Se invece si ha tra le mani un libro, ad esempio in libreria, e si è curiosi di sapere in quale biblioteca è presente, basta inquadrare il suo codice a barre con la fotocamera e la ricerca viene avviata.

In alto a destra il depliant in formato pdf

Ultimo aggiornamento: Ven, 11/01/2019 - 13:16