Oltre 2000 alunni a "Sport Games" e "Incontriamoci per Gioco"

Pubblicato Venerdì, 29 Giugno 2018
Data di scadenza Venerdì, 29 Giugno 2018

 

Tempo di bilanci per le iniziative che hanno coinvolto scuole elementari e medie

 

Lo sport è davvero un gioco da ragazzi con “Sport Games” e “Incontriamoci per Gioco”. Con la fine dell'anno scolastico è tempo di bilanci per queste due iniziative che si svolgono nelle scuole primarie e secondarie di primo grado del Mugello. Complessivamente, oltre 2000 gli alunni che vi hanno preso parte.
“ Sport Games” e “Incontriamoci per Gioco” sono promosse e sostenute dall'Unione dei Comuni del Mugello con il pieno coinvolgimento delle scuole elementari e medie del territorio, oltre che il supporto della Gs Scarperia Pallavolo.
Quella appena conclusa è stata per gli “Sport Games” la 29esima edizione, con 1500 ragazzi che nell'anno scolastico hanno partecipato ai tornei di pallavolo e calcio a 5, sia maschili che femminili, tornei di pallamano e badminthon, la corsa campestre e le gare di triathlon. Nel torneo di pallavolo maschile ha prevalso la scuola media di Scarperia, seguita da quella di San Piero mentre nel torneo di pallavolo femminile prima è arrivata la scuola media di Vicchio e seconda quella di San Piero. Nel torneo di calcio a 5 maschile si è imposta la scuola media di Vicchio, con quelle di Firenzuola e Scarperia, rispettivamente, al secondo e terzo posto, mentre nel calcio a 5 femminile ha vinto la scuola media di Borgo, con seconda e terza quelle di Firenzuola e Barberino. A vincere nei tornei di pallamano maschile e femminile è stata la scuola media di Borgo, con quella di Scarperia al secondo posto. Numerosa la partecipazione anche alle gare di triathlon, con 800 alunni che a maggio si sono sfidati al campo sportivo di San Piero a Sieve.
A “Incontriamoci per Gioco” hanno partecipato le quinte classi delle scuole elementari: 500 bambini, e con loro 50 insegnanti, che sono stati impegnati in varie attività sportive, tra giochi, staffette e corse.
Il presidio sanitario è stato garantito da operatori e mezzi delle Misericordie di Borgo San Lorenzo, Scarperia e San Piero.

Ultimo aggiornamento: Ven, 29/06/2018 - 15:27