Taglio bosco: nuove regole per operatori del settore

 

Attivo uno sportello per le imprese boschive

 

 

Con decreto del dirigente Regione Toscana n. 15428 del 25/10/2017 è scattato l'obbligo per le imprese boschive di iscriversi all'elenco delle ditte e di ottenere il tesserino identificativo per gli operatori del settore.
La procedura è al momento volontaria e sarà obbligatoria a partire dal 1 gennaio 2018 per le nuove istanze di taglio (autorizzazioni e dichiarazioni). Devono iscriversi all'elenco delle ditte tutte le imprese che effettuano interventi nel patrimonio agricolo forestale regionale e/o interventi finanziaticon contributo pubblico, anche in parte.
Il tesserino identificativo deve essere esibito da tutte le imprese che effettuano tagli boschivi e relativi esboschi su superfici superiori a un (1) ettaro. La domanda per il rilascio del tesserino di identificazione è presentata dal legale rappresentante dell’impresa boschiva per i propri dipendenti all'ente competente per territorio ove ha sede legale l’impresa ed è valido per operare su tutto il territorio regionale.
La mancata registrazione nell'elenco delle ditte quando dovuta o la mancata esibizione del tesserino quando richiesto comporterà l'applicazione di sanzioni a partire dal 1 gennaio 2018 per le nuove istanze di taglio (autorizzazioni e dichiarazioni).

Sul sito internet dell'Unione è visibile l'appendice al Regolamento sul Vincolo Idrogeologico con la relativa modulistica per le richieste.
Per agevolare le imprese boschive l'Unione Montana dei Comuni del Mugello ha istituito uno sportello front-office nei giorni di martedì (orario 15-17) e venerdì (orario 9-12) presso la sede in via P. Togliatti n. 45. Per informazioni o appuntamento in orario diverso contattare il numero 055/84527230.

Ultimo aggiornamento: Ven, 24/11/2017 - 11:40