Sport: l'Unione dei Comuni del Mugello stanzia fondi per le famiglie

Pubblicato
Data di scadenza

Passiatore e Mongatti: “Lo sport è importante per i nostri ragazzi e ragazze, non può essere un lusso”

Fare sport per i giovani è importante. Vuol dire socialità, benessere, vuol dire imparare a stare insieme come comunità.
Il rischio è che le spese che gravano sulle famiglie li allontanino dal mondo sportivo.
Per questo il Presidente dell’Unione Stefano Passatore e il Sindaco di Barberino di Mugello, che in Unione ha la delega allo Sport, hanno fortemente voluto prevedere uno stanziamento da 50mila Euro da destinare a contributi per il pagamento delle rette sportive.

“Abbiamo scelto di sostenere le famiglie e di aiutarle a pagare le rette sportive per i figli – affermano Passiatore e Mongatti -. Lo stanziamento si tradurrà un contributo da 100 Euro che potrà sostenere fino a 500 ragazzi e ragazze del Mugello. In questi momenti delicati abbiamo il dovere di sostenere, nei settori che ci competono, famiglie, associazioni e imprese del territorio”

A pubblicare gli avvisi saranno i singoli Comuni. La domanda dovrà essere presentata online tramite il link: https://www.uc-mugello.fi.it/richiesta-contributo-sport
Potranno fare richiesta, dal 17 novembre all’11 dicembre 2022, le famiglie con reddito Isee fino a 15.700Euro, una soglia uguale a quella prevista dal "Pacchetto Scuola".
Il progetto è destinato a giovani di ogni età fino alla secondaria di primo grado, residenti nel Comuni dell’Unione Montana dei Comuni del Mugello, già iscritti o da iscrivere a affiliati a FSN (Federazioni Sportive Nazionali), EPS (Enti di Promozione Sportiva), DSA (Discipline Sportive Associate).
Il beneficio potrà essere richiesto dalle famiglie per ogni figlio e ammonta al massimo a 100€ complessivi per ciascuno, per riceverlo dovrà essere presentata copia delle ricevute di pagamento relative all'attività sportiva praticata nell'a.s. 2022/2023.
Per conoscere tutti i punti dell’avviso, la documentazione richiesta e ogni altro dettaglio si consiglia di visionare gli avvisi sui siti dei Comuni.

 

Ultimo aggiornamento: Gio, 17/11/2022 - 15:21