Ufficio Patrimonio Agricolo Forestale

SOSPENSIONE ATTI AUTORIZZATIVI PER ACCENSIONE FUOCO IN DEROGA
(art. 68 Rg.to Forestale 48/R)

          
Considerata l’eccezionale situazione meteo-climatica caratterizzata da elevata siccità e temperature molto superiori alla media stagionale, l’assenza di previsioni per un rapido rientro nella normalità, la tendenza ad un ulteriore aumento delle temperature per i prossimi 30 giorni e visti i numerosi episodi di incendio boschivo già verificatisi su tutto il territorio della Città Metropolitana, questa Amministrazione ha deciso di sospendere con atto dirigenziale n. 116/22 del 14/07/2022 tutte le autorizzazioni precedentemente rilasciate in deroga ai sensi dell’art. 68 del Regolamento Forestale per l’accensione di fuochi destinati alla cottura del cibo e per il “bivacco” serale nei confronti dei campi Scout che si svolgeranno nel periodo da metà luglio a metà agosto 2022 sul territorio dell’Unione Montana dei Comuni del Mugello e così distinti:       
- A.D. 78/21    del  13/05/2021   “A.G.E.S.C.I. REGIONE TOSCANA” – AVIucmm 111/21
- A.D. 73/22    del  28/04/2022   “C.N.G.E.I. FIRENZE” - AVIucmm 111/22
- A.D. 88/22    del  24/05/2022   “AGESCI CASTEL MAGGIORE 1” - AVIucmm 146/22
- A.D. 98/22    del  08/06/2022   “AGESCI PISA 5” – AVIucmm 151/22
- A.D. 97/22     del  07/06/2022   “C.N.G.E.I. FIRENZE” – AVIucmm 162/22
- A.D. 109/22  del  22/06/2022   “AGESCI PREDAPPIO 1” - AVIucmm 163/22
- A.D. 101/22  del  13/06/2022   “AGESCI FORLIMPOPOLI” – AVIucmm 164/22
- A.D. 102/22  del  15/06/2022   “AGESCI BAGNOCAVALLO 1” - AVIucmm 166/22
- A.D. 103/22  del  16/06/2022    Sig.ra B. M.R. – AVIucmm 171/22
- A.D. 112/22  del  29/06/2022   “AGESCI EMPOLI 1” – AVIucmm 173/22
- A.D. 113/22  del  29/06/2022   “AGESCI MODIGLIANA 1” - AVIucmm 178/22


Si precisa che la stessa Regione Toscana ha istituito il periodo di massima pericolosità per la diffusione degli incendi a decorrere dalla data del 11 giugno (decreto n. 11.155 del 09/06/2022) proprio in considerazione della particolare situazione in corso. 
Sulla base di quanto sopra esposto siamo stati costretti ad adottare particolari precauzioni per garantire la salvaguardia del territorio poiché eventuali incendi che dovessero verificarsi avrebbero ripercussioni serissime, oltre che sotto l’aspetto ambientale, anche nei confronti della pubblica incolumità e delle attività socio-economiche.

Quanto sopra fino al sostanziale mutamento delle condizioni meteo-climatiche e a nuove valutazioni in merito.

 

L’Ufficio rilascia i titoli autorizzati per interventi con finalità agro silvo pastorale previsti dalla Legge Regionale 39/00: i tagli boschivi e le opere connesse (piste di esbosco), trasformazioni di aree boscate o terreni saldi vincolati, formazione di castagneti da frutto, accensione di fuochi in bosco ecc.

Gestisce inoltre il contenzioso relativo alle sanzioni amministrative per violazioni alla LR 39/00.

Procedimenti amministrativi L.R. 39/00

Ai sensi dell'art. 7 del Regolamento dell’unione per la disciplina dell’organizzazione e lo svolgimento delle funzioni in materia di vincolo idrogeologico in ambito agricolo forestale, gli atti finali relativi alle richieste di autorizzazione sono rilasciati entro 45 gg. dalla data di ricevimento della domanda (90 gg. per le richieste di autorizzazione dei piani di gestione e dei tagli), mentre per le dichiarazioni in procedimento si conclude per silenzio-assenso dopo 20 gg. dall'avvio.

Si ricorda che nel caso in cui gli interventi rivestano carattere di somma urgenza è possibile attivare la procedura prevista dall'art. 5, comma 3 del Regolamento di questo Ente, che ne consente l'esecuzione prima della conclusione del procedimento.

Presentazione online delle istanze

Dal 31/12/2018, è attivo il portale per la presentazione online delle istanze relative al vincolo idrogeologico, accessibile dal link sulla destra. Tutta la documentazione inviata deve essere firmata digitalmente, ovvero di regola avere il formato "p7m". La procura speciale deve sempre essere allegata per ogni procedimento attivato.

Nel caso in cui la domanda sia stata firmata in originale cartaceo e successivamente acquisita in formato .pdf, deve essere comunque firmata digitalmente.

Nella fase di avvio del servizio il personale tecnico e amministrativo dell'Ufficio PAF fornirà assistenza all'inserimento delle pratiche online a quanti ne faranno richiesta, compatibilmente con il tempo a disposizione e sulla base di una turnazione che verrà stabilita dal Responsabile dell'Ufficio. Trascorso tale periodo di “prova” i richiedenti dovranno procedere autonomamente all'inserimento delle istanze sul Portale Telematico.
Per i privati resta valida la possibilità di compilare le istanze direttamente presso lo sportello front office dell'Ufficio PAF, previo appuntamento, nei giorni e negli orari stabiliti.

Al momento, il portale è attivo per la presentazione delle seguenti tipologie di intervento:

Richiesta di autorizzazione

  • Richiesta di autorizzazione al taglio e opere connesse
  • Richiesta di autorizzazione generica ed opere connesse
  • Richiesta di autorizzazione per approvazione Piani dei tagli e Piani di gestione forestale

 

Dichiarazione

  • Dichiarazione di taglio boschivo e opere connesse
  • Dichiarazione generica ed opere connesse
Ultimo aggiornamento: Ven, 15/07/2022 - 11:13