Ufficio Patrimonio Agricolo Forestale

L’Ufficio rilascia i titoli autorizzati per interventi con finalità agro silvo pastorale previsti dalla Legge Regionale 39/00: i tagli boschivi e le opere connesse (piste di esbosco), trasformazioni di aree boscate o terreni saldi vincolati, formazione di castagneti da frutto, accensione di fuochi in bosco ecc.

Gestisce inoltre il contenzioso relativo alle sanzioni amministrative per violazioni alla LR 39/00.

Procedimenti amministrativi L.R. 39/00

Ai sensi dell'art. 7 del Regolamento dell’unione per la disciplina dell’organizzazione e lo svolgimento delle funzioni in materia di vincolo idrogeologico in ambito agricolo forestale, gli atti finali relativi alle richieste di autorizzazione sono rilasciati entro 45 gg. dalla data di ricevimento della domanda (90 gg. per le richieste di autorizzazione dei piani di gestione e dei tagli), mentre per le dichiarazioni in procedimento si conclude per silenzio-assenso dopo 20 gg. dall'avvio.

Si ricorda che nel caso in cui gli interventi rivestano carattere di somma urgenza è possibile attivare la procedura prevista dall'art. 5, comma 3 del Regolamento di questo Ente, che ne consente l'esecuzione prima della conclusione del procedimento.

Presentazione online delle istanze

Dal 31/12/2018, è attivo il portale per la presentazione online delle istanze relative al vincolo idrogeologico, accessibile dal link sulla destra. Tutta la documentazione inviata deve essere firmata digitalmente, ovvero di regola avere il formato "p7m". La procura speciale deve sempre essere allegata per ogni procedimento attivato.

Nel caso in cui la domanda sia stata firmata in originale cartaceo e successivamente acquisita in formato .pdf, deve essere comunque firmata digitalmente.

Nella fase di avvio del servizio il personale tecnico e amministrativo dell'Ufficio PAF fornirà assistenza all'inserimento delle pratiche online a quanti ne faranno richiesta, compatibilmente con il tempo a disposizione e sulla base di una turnazione che verrà stabilita dal Responsabile dell'Ufficio. Trascorso tale periodo di “prova” i richiedenti dovranno procedere autonomamente all'inserimento delle istanze sul Portale Telematico.
Per i privati resta valida la possibilità di compilare le istanze direttamente presso lo sportello front office dell'Ufficio PAF, previo appuntamento, nei giorni e negli orari stabiliti.

Al momento, il portale è attivo per la presentazione delle seguenti tipologie di intervento:

Richiesta di autorizzazione

  • Richiesta di autorizzazione al taglio e opere connesse
  • Richiesta di autorizzazione generica ed opere connesse
  • Richiesta di autorizzazione per approvazione Piani dei tagli e Piani di gestione forestale

 

Dichiarazione

  • Dichiarazione di taglio boschivo e opere connesse
  • Dichiarazione generica ed opere connesse
Ultimo aggiornamento: Ven, 28/12/2018 - 13:16